Aumento del seno: come risparmiare le corde del plesso brachiale

Una recente metodologia medica e chirurgica sviluppata in Canada, ha messo a punto un innovativo metodo mediante il quale è possibile risparmiare le corde del plesso brachiale. Il tutto, grazie ad un blocco selettivo del nervo pettorale sotto la guida di una ecografia mirata durante un intervento di mastoplastica additiva. L’intervento sottopettorale di mastoplastica additiva in anestesia locale, richiede il blocco selettivo neurale dei nervi mediali e del laterale pettorale per diminuire le sindromi del dolore post operatorio: lo scopo di questo studio è quello di dimostrare un approccio affidabile sotto la guida ecografica, che possa mirare selettivamente i nervi pettorali e le loro filiali, risparmiando le corde del plesso brachiale.

Details

Aumento del seno e soddisfazione nella vita sessuale

Recenti sondaggi hanno rivelato che le donne che hanno optato per un intervento chirurgico di aumento del seno, riscontrano un significativo miglioramento nell’approccio alla vita sessuale. In particolare, stando alla media di recenti analisi effettuate su un vasto campione di donne, sembra che il 61 per cento abbia sostenuto di fare molto più sesso dopo l’intervento, e che il 70 per cento ha ammesso che la loro soddisfazione nella vita sessuale era notevolmente migliorata in quanto la fiducia in sé stesse era di gran lunga consolidata.

Details