Impianti al seno e contrattura capsulare

Chi desidera rifarsi il seno può optare per due principali tipi di impianti., entrambi fabbricati con involucro di gomma siliconica. Il primo impianto viene riempito con gel di silice, l’altro con acqua salina sterile (salina).

I più esperti sapranno che esistono numerose altre tipologie di impianti, ma nessuno di questi è stato ufficialmente approvato dal Ministero della Salute, a causa delle non complete informazioni sulla sicurezza a lungo termine di tali protesi mammarie. Come più volte abbiamo descritto nel nostro sito, la chirurgia implantare è il modo più semplice di farsi un seno nuovo.

Details

Linfoma anaplastico a grandi cellule (ALCL) e mastoplastica additiva

In tutto il mondo, la mastoplastica additiva è il secondo intervento chirurgico estetico più popolare ed eseguito all’interno dei centri specialistici. Introdotta diversi decenni fa, l’aumento del seno per motivi estetici non è più considerato come un fenomeno ristretto a un nucleo di clientela potenziale, ma è oramai un vero e proprio aspetto evolutivo nelle tendenze in atto tra le donne che, per diverse motivazioni, scelgono di sottoporsi a questo intervento di chirurgica estetica.

Details