Rimozione impianti nella mastoplastica additiva

mastoplasticaGli impianti in silicone, installati nelle operazioni di mastoplastica additiva, possono generare diverse sensazioni fastidiose alle pazienti, come la nota impressione di “corpo estraneo”.

Vediamo allora alcune delle ipotesi per le quali potrebbe rendersi necessaria una operazione di rimozione e di sostituzione degli impianti.

Details

Mastoplastica additiva: le domande più frequenti

Una gran parte delle donne che decidono di sottoporsi ad un intervento di mastoplastica additiva, lo fanno solamente per motivi estetici, essendo sostanzialmente scontente della forma e delle dimensioni dei loro seni.

In genere, si tratta di donne over 30 che hanno notato una perdita di tono della pelle, una diminuzione della dimensione (più evidente nella parte superiore ed esterna), e un generale rilassamento del seno. Popolazione crescente tra i pazienti è inoltre quella rappresentata da donne intorno ai venti anni che avvertono che il volume dei loro seni è troppo piccolo. Ma quali sono le domande più frequenti che vengono poste prima dell’intervento?

Details

Mastoplastica additiva: gli esercizi da fare dopo due mesi

mastoplasticaL’intervento di mastoplastica additiva, anche se riuscito in maniera molto soddisfacente, necessita di un periodo post operatorio di grande cautela. Tuttavia, dopo circa due mesi dall’intervento, dovresti comunque essere in grado di svolgere la maggior parte delle attività “normali”.

Non spaventatevi, ad ogni modo, se altre attività più faticose – come il sollevamento di carichi pesanti – risultino ancora difficoltose.

Details